Cloaking: è buono o cattivo per il tuo sito? - La risposta di Khachaturyan Nataliya, esperto di semalt

Khachaturyan Nataliya, Semalt Content Strategist, spiega che il cloaking può essere definito come una tecnica SEO black hat utilizzata per migliorare il ranking SEO confondendo i motori di ricerca . Il metodo prevede la rappresentazione di contenuti in modo diverso per i crawler dei motori di ricerca e gli utenti del sito Web. La maggior parte dei proprietari di siti Web sono tentati di utilizzare il cloaking per migliorare la loro indicizzazione nelle pagine dei risultati di ricerca.

Il cloaking è una violazione delle linee guida degli esperti di Google che potrebbe comportare sanzioni. Alcuni esempi di cloaking includono:

  • Inserimento di una parola chiave dopo che il motore di ricerca l'ha richiesta. In questo caso, quando un individuo sta cercando il testo non lo troverà, ma un motore di ricerca lo vede migliorando così i risultati della ricerca.
  • Mostra una pagina di testo HTML solo ai motori di ricerca mentre gli utenti del sito Web sono in grado di vedere solo immagini o Flash.
  • Cloaking funziona fuorviando il crawler del motore di ricerca in modo che possa pensare che il contenuto della pagina sia diverso da quello che è. Può anche essere indicato come spam nei motori di ricerca o avvelenamento da motore di ricerca utilizzato per ingannare il motore di ricerca per assegnare a un determinato sito Web un posizionamento più elevato.

Come viene fatto il cloaking?

Molte persone sono consapevoli del cloaking, ma non sanno esattamente come viene eseguito. Non comprendono in che modo il contenuto del sito Web viene visualizzato per i motori di ricerca in modo diverso da ciò che gli utenti vedono. Nel campo Internet, ogni dispositivo Internet è identificato dall'indirizzo IP. Quando si applica il cloaking, il contenuto si basa sull'intestazione HTTP Gentile dell'utente o sull'indirizzo IP dell'utente che richiede il contenuto.

Il cloaking consente a .htaccess di raggiungere il suo scopo. Contiene un modulo noto come riscrittura mod che aiuta nell'applicazione del cloaking nel tuo sito web. Aiuta .htaccess a confondere il motore di ricerca in modo che il tuo sito possa ottenere un posizionamento più elevato. Il modulo può distinguere l'indirizzo IP di un normale visitatore del sito da quello del motore di ricerca. Se rileva l'indirizzo IP del motore di ricerca, consente allo script lato server di fornire una versione diversa della pagina Web. Se l'indirizzo IP non appartiene al crawler, mod rewrite sa che appartiene a un visitatore normale e mostra una pagina web standard.

Diversi tipi di cloaking

  • Cloaking basato sull'indirizzo IP - Questa è una strategia di visualizzazione di versioni di contenuto separate basate sull'indirizzo IP del server. L'indirizzo IP del motore di ricerca consente di ricevere contenuti diversi mentre tutti gli altri indirizzi IP ricevono una versione diversa.
  • Cloaking agente utente - Con questo piano, lo script del server fornisce pagine o versioni di contenuto diverse in base al programma utente.
  • Mantenimento dell'intestazione HTTP-REFERER - A diversi utenti che utilizzano determinati siti Web vengono offerte versioni diverse del contenuto del sito Web in base al valore dell'intestazione HTTP REFERER.
  • Cloaking JavaScript : se gli utenti hanno un browser abilitato per JavaScript, riceveranno una versione diversa da quelle il cui JavaScript è disattivato.
  • Cloing dell'intestazione della lingua di accettazione HTTP : le diverse versioni del contenuto ricevute vengono visualizzate in base alla lingua del browser Web.

Il cloaking può essere pericoloso e dovresti evitarlo. Invece di migliorare il tuo posizionamento SEO potrebbe rovinare la tua attività se Google nota che stai utilizzando questo metodo per guadagnare traffico sul tuo sito web.